Icon alternative medicine dr. med. Ferrera-Espinosa Nicole

Ipnosi • Medicina interna • Medici

Contatto

Indirizzo
stráda di Pian 12
6822 Arogno
Social media
non desidera pubblicità

Orari di apertura

chiuso
Oggi
chiuso
Lunedì – Venerdì
09:00 – 15:30
Sabato – Domenica
chiuso
Festività chiuso. Previo accordo.
Da
A
Da
A

Descrizione & particolarità

L’ipnosi terapeutica

Il Suo medico Le ha proposto di completare con l’ipnosi il trattamento da Lei seguito regolarmente. Ecco alcune indicazioni che possono cominciare a descrivere il tipo di terapia.

-Lo stato ipnotico è qualcosa di assolutamente normale, vissuto all’incirca ogni 90 minuti in maniera fisiologica, quando la concentrazione della persona è focalizzata su qualcos’altro rispetto alle percezioni sensoriali (viaggiare con la mente in occasione di tragitti in treno o durante le lezioni scolastiche, pensare alle vacanze durante il pranzo, seguire attentamente una trama filmografica o letteraria e non sentire i rumori circostanti…)

Questo stato è la tecnica cerebrale per eccellenza per “ricaricare le batterie”.

-La costruzione di une stato di trance da parte dell’ipno-terapeuta consiste nell’accompagnare il paziente in questo stato di massima concentrazione in un momento voluto e ben preciso. Non è possibile essere ipnotizzati controvoglia. Vi sono un inizio ed una fine codificati e ben riconoscibili della trance.

-Durante la trance non si dorme, bensì si è in uno stato di iper-concentrazione ed attenzione, particolarmente sensibili a ciò che ci circonda. Per esempio, è ciò che ci permette di registrare in maniera quasi indelebile frasi o eventi sentiti e vissuti in periodi di forte tensione emotiva (per esempio in Pronto Soccorso, in Cure Intense, in Sala Parto, in caso di incidente…).

Questo significa che durante la trance ci si può muovere, parlare ed uscire spontaneamente dallo stato indotto dal terapeuta, in qualunque momento ed in piena libertà.

-Questa enorme capacità di concentrazione viene usata a scopo puramente terapeutico, per riattivare le capacità di ogni individuo di fronteggiare situazioni difficili, sia fisiche che psichiche. Vi è una carta etica, con regole ben precise, alla quale sono sottomessi tutti gli ipno-terapeuti.

-Il ciclo terapeutico è in generale breve, orientato su obiettivi concreti; dopo qualche consultazione normalmente si procede all’insegnamento dell’auto-ipnosi, in modo da rendere autonomo il paziente nella gestione delle sue risorse.

-Non si tratta di una psicoterapia dove si cerca di analizzare l’origine di determinati disturbi; si tratta invece di una terapia volta a riattivare le competenze del paziente, in modo da renderlo pienamente partecipe alla soluzione; una terapia orientata al futuro piuttosto che al passato. In questo senso non è qualcosa di alternativo alle terapie tradizionali, ma che viene ad aggiungersi ad esse.

-Ognuno è ipnotizzabile, la capacità di entrare in trance è intrinseca nell’essere umano. La trance può essere più o meno profonda, ma anche trance leggere possono essere sufficienti per un lavoro terapeutico.

-Le consultazioni sono prese a carico dalla LaMal

 

Evidentemente possono sorgere altre domande o interrogativi, ai quali sarò ben lieta di rispondere in consultazione qualora Lei fosse interessata/o a questo tipo di terapia.

Lingue
Spagnolo. Italiano. Francese. Inglese.

Condizioni di pagamento
Fattura.

Posizione
Possibilità di parcheggio. Con vista. Vista montagna. In montagna. Vicino ai trasporti pubblici.

Categoria
Fonte: Swisscom Directories SA